Un’idea in più per le competenze dei profili in Linkedin

0 Comments
[wpsr_facebook type="send"] [wpsr_linkedin] [wpsr_plusone] [wpsr_retweet]

Credo siano in pochi oggi a non conoscere Linkedin, uno dei social più importanti per fare business e per stringere nuove collaborazioni di lavoro. Personalmente trovo Linkedin uno strumento valido, ben progettato e soprattutto a differenza di altri social, veramente utile.

Una delle tante peculiarità che contraddistingue la scheda del profilo è la sezione chiamata “Competenze e conferme” in cui si ha la possibilità di aggiungere le proprie conoscenze, proprio come si fa con i tag in WordPress, una volta preparata la lista, tutte le persone collegate al proprio profilo possono confermare una o più abilità.

Trovo questa funzione molto interessante perché a differenza dei titoli di studio, in cui si può vantare una competenza a volte smentita dalla mancanza di pratica, le capacità confermate da colleghi e collaboratori sono una riprova di quanto si affermi nel proprio curriculum, un elemento in più che aggiunge credibilità alla nostra preparazione trovando un riscontro concreto anche nella pratica.

competenze-linkedin

Purtroppo però, questa  funzionalità, che potrebbe dare un quadro completo del professionista, non sempre viene utilzzata al 100%, forse per pigrizia, talvolta per mancanza di tempo o più semplicemente perché alcuni iscritti non conoscono l’esistenza di questo strumento, sta di fatto che anche i più bravi non sempre ottengono le giuste conferme che meriterebbero.

Così nasce l’idea per aumentare le skill endorsements su linkedin

Si tratta di aumentare esponenzialmente le conferme alle competenze, esportando e incorporando parte del codice relativo in un apposito box sotto gli articoli  pubblicati nei blog o nei social.

Immaginate se insieme ai soliti “mi piace” o “g+” le persone potessero contribuire dopo la lettura di un buon articolo con un bel click sulla competenza, quale grande e realistico aumento di conferme si avrebbe sul proprio profilo!

Quante volte ci è capitato di leggere articoli illuminanti, utili a superare ostacoli nel lavoro e a farci crescere professionalmente… e per quanto la condivisione social su Facebook, Twitter, Google+, Instagram, ecc… e chi più ne ha più ne metta, contribuisce oggi più che mai alla divulgazione dell’articolo e costituisce una preziosa fonte di visite, avere anche la possibilità di confermare una o più competenze di chi condivide le sue conoscenze pubblicando un articolo utile, potrebbe essere un notevole passo avanti e un’ottimistica ipotesi futura.

Vediamo come potrebbe funzionare senza entrare nel merito prettamente tecnico della questione:

attraverso un plugin configurato con i propri dati di accesso a Linkedin aggiunto a CMS come Joomla o WordPress o su qualsiasi altra pagina html, il codice opportunamente configurato potrebbe mostrare una o più conoscenze professionali alla fine di ogni articolo in un breve riassunto del profilo, così scrivendo ad esempio un articolo sulla SEO potremmo trovare in fondo, tra gli altri social due o più tag competenze come “web marketing”, “SEO”, “SEM” come vedete nell’esempio sotto:

competenze-confermate

Il Problema: Linkedin a parte devi aprire la porta ad un nuovo amico altrimenti…

Purtroppo, non esiste solo il problema tecnico su come sviluppare il codice che permetta questa esportazione, ma anche l’ostacolo del collegamento si perché le competenze possono essere confermate solo da chi è collegato con il tuo profilo, quindi se qualsiasi persona dopo aver letto e trovato utile un nostro articolo, volesse confermare la nostra competenza in materia (almeno in teoria), non potrebbe confermarla perché rimarrebbe “appeso” ad aspettare che, prima della conferma, gli venga accettato il collegamento con l’autore dell’articolo.

Cercheremo di sottoporre questa idea allo staff di Linkedin per conoscere la loro opinione in merito e in caso, coinvolgerli nel supportare concretamente lo sviluppo di questo mini progetto.

Sono convinto della validità di questa idea per l’ultilità che potrebbe apportare a tutti i freelance e i professionisti in genere e la notevole marcia in più che acquisirebbe Linkedin tra gli altri social!!

Bene, non mi resta che contattare lo staff di Linkedin e aspettare una loro risposta!

Stay tuned!

Lascia un commento