Google Adwords Vs Facebook Ads

3 Comments

E' capitato qualche giorno fa, ad una collega, un'interessante scambio mail con un account manager di Google Adwords che proponeva la sua consulenza per avviare la prima campagna Adwords.

E' risaputo, che Google mette a disposizione dei soggetti "Google Advertising Professional" per il primo mese della prima campagna, quello che invece mi  ha stupito è il tono e l'approccio comunicativo,  a mio avviso un pò troppo aggressivo (ma evidentemente non solo mio, visto che la mia collega, alla fine ha rifiutato l'aiuto messo a disposizione gratuitamente).

La strategia è stata la seguente: un primo contatto telefonico, dove il consulente ha spiegato tutti i benefici derivanti dall'essere seguiti da un esperto per un mese. Subito dopo, l'invio di una mail, che più o meno ribadiva i medesimi concetti:

  1. Elencare tutti i vantaggi derivanti da avere una risorsa esperta e gratuita a disposizione;
  2. Proporre un budget giornaliero con una previsione di traffico potenziale;

Già in questa prima mail, ho ritrovato delle frasi quanto meno dubbie e irritanti, riporto citando testualmente:

Google è disposta a investire su una eventuale collaborazione fornendole gratuitamente una risorsa,  

Va bene valorizzare il servizio offerto, ma così mi sembra esagerato!

Con un budget di tale importo [€35,00/gg] e' possibile creare una campagna mirata al Vostro business, facendovi stare nelle prime posizioni di Google e siti partner al fine di attrarre i clienti in maniera corretta

Si sa che, la scelta del budget è un elemento strategico, d'altra parte  uno dei vantaggi di Adwords sta proprio nella libertà di scegliere il proprio budget…rimane quindi strana questa sorta di "importo imposto"… e neanche guarda caso dei più bassi!!

La replica della mia amica/collega è stata che un investimento di circa 1000 € al mese, non era quello che pensavano di spendere e che avrebbero preferito rimanere un pò più bassi. La risposta, è stata la seguente:

il budget e' un'importo teorico di spesa non vincolante, ma per andare in pubblicità con costanza il tetto consigliato e' quello proposto…non e' purtroppo una trattativama per aver successo un minimo vi dovete fidare di mequando spendete a me non interessa….ma se volete dei contatti dovete creare affidabilità

La risposta da parte del Google Advertising Professional devo dire ha lasciato entrambe allibite!

Intanto questi sostiene non sia una trattativa, quando effettivamente se Google mi impone un budget attraverso i suoi operatori, mi sembra venga meno uno dei punti di forza di Adwords (anche se, certo, si ha la facoltà di declinare l'aiuto e gestirsi autonomamente la campagna e dunque anche il budget).

Secondo, collegare il concetto di investimento elevato all'affidabilità è quanto meno scorretto, l'affidabilità si crea attraverso un sito navigabile, ben strutturato e trasparente nelle informazioni che fornisce, la credibilità deriva dal servizio che si offre, che sia valido e vantaggioso, non certo investendo più soldi con Google!

Infine, la scelta di utilizzare come motivazione determinante la fiducia: secondo l'operatore per avere successo bisognava fidarsi di lui, che è un addetto pagato da Google e che ci sta spingendo verso un investimento giornaliero con Google elevato… e poi aggiunge anche che dovremmo fidarci?? Mi sembra abbastanza assurdo!!

Ho dunque subito pensato che questo approccio più aggressivo e mirato all'investimento del cliente può anche essere una reazione pratica ai Facebook Ads che non fanno altro che mangiare terreno ad Adwords.

Perchè se da una parte è vero che il CTR degli annunci Adwords nei risultati di ricerca è più elevato rispetto a quello degli annunci Facebook, dove l'utente, non sta cercando nulla, ma si diverte e divaga nel suo account parlando con amici, dall'altro Facebook offre utenti profilati come Google se lo può solo sognare e questo significa annunci in target  al 110%!!

Insomma, riuscirà Google Adwords a sbarcare il lunario vista la concorrenza spietata di Facebook??

Posted in:

2 Commenti

  1. beh, io ritengo che ad ogni modo, il processo di “monetizzazione” dei lead adwords vs facebook ads sia completamente diverso e non paragonabile..con facebook devi cambiare approccio, la comunicazione è ridondante e pervasiva ed a tratti incontrollata.

    ergo adwords rimane il migliore strumento di direct response marketing esistente e per quanto profilati, i lead di facebook non sono proprio la stessa cosa per quanto rimanga uno strumento assolutamente interessante.

Lascia un commento